Storia

Storia

La Storia dell'Università Cattolica "Nostra Signora del Buon Consiglio"

L´Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio” nasce nel 2004 per iniziativa della Fondazione “Nostra Signora del Buon Consiglio” fondata dalla Congregazione dei Figli dell'Immacolata Concezione, presenti in Albania dal 1993. L´Università Cattolica è tra i primi istituti privati universitari in Albania iniziato col primo anno accademico 2004-2005 e ha visto le prime convenzioni tra Università Nostra Signora del Buon Consiglio di Tirana e altre istituzioni italiane tra cui: Università degli Studi di Bari, Università degli Studi Tor Vergata - Roma, l´Università degli Studi di Milano. Nel 2006 sono seguiti ulteriori rapporti con l'Università degli Studi di Bologna e di Palermo. Con questi accordi, i partner italiani hanno supportato l'avvio della nuova Università, trasferendo il loro know how ormai consolidato e permettendo così la nascita di un nuovo polo di formazione universitaria in un Paese in profonda transizione. Le convenzioni hanno previsto il rilascio di titoli di studio riconosciuti da entrambi gli Atenei coinvolti, cosa che si è già verificata con i primi diplomi delle lauree triennali nei corsi di Studio di Economia, Scienza Politica, Scienze Infermieristiche, Fisioterapia e nei corsi magistrali di Medicina, Odontoiatria e Farmacia. Questo fatto rappresenta un elemento molto significativo per l'Albania, che aspira ad entrare nell'Unione Europea, in quanto pone i propri laureati sullo stesso piano dei propri colleghi europei. L'impegno didattico assunto dalle Università italiane costituisce un investimento culturale che va oltre i più importanti rapporti economici tra i due Paesi, tenuto conto delle reciproche relazioni che affondano le radici nel corso di secoli di storia. Il 18 maggio 2011 col Decreto erettivo dell’Arcivescovo Metropolita di Tirana Durazzo Mons. Rrok Mirdita nomina l’Università Nostra Signora del Buon Consiglio come UNIVERSITÀ CATTOLICA.