News eventi

L’Albania e il Kosovo rappresentano per l’Italia un ponte verso l’Europa dell’Est, ma soprattutto terre che offrono enormi opportunità d’investimento. Alla luce di tutto ciò l’Università di Bari Aldo Moro in Italia ha organizzato il 22 marzo 2017, il seminario dal titolo "Albania e Kosovo, opportunità per imprese, lavoro e sviluppo".
L’Albania e il Kosovo, tranne la posizione geografica molto vicina con l’Italia, l’economia in crescita e un mercato del lavoro giovane e dinamico e meno caro in confronto con altri paesi sviluppati, offrono agli investitori un regime fiscale favorevole.
Erano invitati a discutere sul tema anche il Magnifico Rettore dell’Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio”, Prof. Bruno Giardina e il Preside della Facoltà di Scienze Economiche, Politiche e Sociali, Prof. Giovanni Lagioia.
L’Università Cattolica “Nostra Signora del Buon Consiglio” offre insieme all’Università di Bari Aldo Moro Corsi di Laurea congiunti in Economia e in Farmacia. I titoli rilasciati congiuntamente dai due atenei sono riconosciuti oltre l’Adriatico e anche nei paesi dell’Unione Europea.
In questo seminario hanno discusso il Prof. Antonio Felice Uricchio Magnifico Rettore Università degli Studi di Bari Aldo Moro, S.E. Adrian Haskaj Console Generale d’Albania, S.E. Arben Muhameti Console Generale del Kosovo, Prof. Vittorio Dell’Atti
Direttore di Dip. Economia, Management e Diritto di Impresa- Università degli Studi di Bari Aldo Moro, ecc.