Pastorale Universitaria

Cari Amici e Collaboratori,

Con il rito dell’imposizione delle ceneri, mercoledì 14 febbraio 2018, la Chiesa entrerà nel periodo dei quaranta giorni di quaresima. Questo tempo già nelle comunità dei primi tempi segna la preparazione alla Pasqua, Primo tra i misteri e fondamento della nostra fede.

Il messaggio del Papa in questa occasione ha un titolo molto eloquente tratto dal vangelo di Matteo: «Per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti» (Mt 24,12).

Da un lato, osserviamo in effetti, una recrudescenza della violenza, dall’altro ce ne stiamo quasi abituando. La cronaca giornalistica e l’accesso ai mezzi di comunicazione rendono sempre più accessibile l’informazione e raccontano con particolare  enfasi i fatti di violenza e di ingiustizia. Noi siamo diventati i ricettori impassibili di questa valanga di notizie.

Non sempre riusciamo a gestire il nostro giudizio quando abbondano le informazioni. In tale modo, progressivamente, la violenza diventa parte del quotidiano, componente della banalità, rubrica tra tante altre realtà della nostra vita. Noi non siamo attori diretti dei fatti, non ne siamo nemmeno le vittime immediate ma il terreno di elaborazione di questa strana frugalità è la nostra mente, il nostro cuore, la nostra quotidianità.

Dobbiamo forse ricercare qui una colpa in noi stessi per migliorare? La questione non è assolutamente morale. Non dobbiamo fare qualche cosa di particolare. Ci dobbiamo solo fermare per scrutare con più attenzione il nostro mondo e il nostro tempo.

Ecco i quaranta giorni per presentare umilmente al Signore nella preghiera i nostri cuori freddi e il nostro mondo violento. Ecco, è venuto il tempo di grazia per riconciliarci con noi stessi per poi riconciliarci con il fratello e con la natura.

Siamo figli della pace, siamo figli dell’Amore. Possiamo cogliere questo tempo della quaresima per riscaldare i nostri cuori della carità, della solitudine ai meno favoriti, e di una particolare attenzione a questa la natura che ci accoglie.

Buona quaresima.

NB. Esclusivamente, La Messa delle Ceneri si celebrerà domani nella Cappella Universitaria, ore 12.00. 

Appolinaire. CFIC

Scarica Volontari CEU

Scarica Sinodi. Dekreti i Arqipeshkvit 2

Scarica Sinodi. Dekreti i Arqipeshkvit 3

Scarica Letra Baritore Kreshmet 2018